La micro-fabbrica: la nuova manifattura tra lo spontaneismo dei fablab e le infrastrutture delle multinazionali

Se volete una fotografia interessante del panorama dell’innovazione, anche per quest’anno la potete fare al Festival delle Comunità del Cambiamento, a Bologna i prossimi 13-giugno.

Tra i numerosi temi affrontati non poteva mancare la manifattura; anch’io cercherò di portare lì le cose imparate e soprattutto qualche idea sul dove andare. Ecco di cosa parlerà il panel dedicato:

La fabbricazione digitale è diventata, attraverso i Fab Lab, un fenomeno molto conosciuto. Nel mondo dei c.d. makers si trovano buone idee ma anche tanta improvvisazione. Alcuni modelli di produzione diffusa, effettuata in laboratori dotati di stampanti 3d e CNC, si stanno diffondendo: Continua a leggere La micro-fabbrica: la nuova manifattura tra lo spontaneismo dei fablab e le infrastrutture delle multinazionali

R2B Bologna – Le imprese e i maker: un dialogo possibile

Le imprese e i maker: un dialogo possibile a supporto dell’innovazione dell’ecosistema produttivo regionale.

Questo il titolo della chiacchierata che faremo con Stefano Micelli alla Fiera di Bologna per Research 2 Business,  il  prossimo 4 giugno presso l’arena del padiglione 33.

Si parlerà della rete della manifattura digitale dell’Emilia-Romagna in prossimità della costituzione dell’associazione ufficiale e del rapporto necessario tra makers e imprese.

Qui il link alla pagina dell’evento.

Manufacturing Recovery Toolkit kickoff

(in italiano vedere questo articolo)

I’m very proud, as everyone at Slowd, to announce that the Manufacturing Recovery Toolkit will be launched at Ouishare Fest 2015 on May the 20th.

A workshop I’ll guide will try to build the first project team members and to plan the development of the initiative.

WHY // Small and medium manufacturing enterprises across Europe are completely alone in facing the future and imaging what’s next. They have been abandoned by trade associations and unions that, at the same time, have become incapable to read the markets and the society at large.
They are facing fast cultural changes that cannot be interpreted without a new consciousness about what cooperations and collaboration means today, technology approach and collective intelligence potential, platforms and business modeling techniques.

Continua a leggere Manufacturing Recovery Toolkit kickoff

What’s About Design

DENTRO LA RIVOLUZIONE:DESIGN-DRIVEN E NUOVI SCENARI DELLA MANIFATTURA

> lezione aperta di Andrea Cattabriga
> introduce Valentina Follo

Bologna Accademia Belle Arti – 1 aprile 2015 ore 17:00

Cosa sta succedendo all’economia globale e perché la marginalizzazione dei costi di produzione ci offre una lezione importante. Le nuove sfide tecnologiche sono già qui e stanno cambiando tutto. Come sfruttarle per non rimanere fuori dai nuovi sistemi della produzione e della distribuzione. Perché l’approccio del design sta diventando il nuovo mantra. Come si fa ad innovare, qual è il ruolo del designer in tutto questo? Nuove opportunità, piattaforme e la filiera analogico-digitale.
Perché dobbiamo ripensare l’approccio alla manifattura? Continua a leggere What’s About Design

OpenLab – Rifare la Manifattura

Perchè dobbiamo ripensare l’approccio alla manifattura? Quali sono i segnali e le forze che ci obbligano ad un cambio di paradigma?

Designer, makers, artigiani: figure in sovrapposizione, competenze interscambiabili, necessità di ibridare con un pensiero che coinvolge visione, economia, design strategico e un utilizzo delle tecnologie di comunicazione, distribuzione e relazione costruendo filiere personalizzate, proprio come i bisogni delle persone.

Grazi all’invito delle instancabili ragazze di BioDesArt (vincitrice di Principi Attivi 2012), giovane associazione pugliese che promuove processi virtuosi tra arte, design e manifattura, ho avuto l’occasione di parlare di questi temi e per una mattinata intera ad una platea in aula (chissà in streaming?), di designer, nuovi artigiani e docenti al Dipartimento di Ingegneria Dell’Innovazione a Lecce.

L’appuntamento è stato promosso nell’ambito della bella iniziativa “Laboratori Dal Basso”, attraverso la quale la Regione Puglia supporta la realizzazione di talk e lezioni promossi dai cittadini, portando sul territorio relatori ed esperti da tutto il mondo (bravi!).

Qui le (solo) 248 slide dell’evento (record?):

We4Italy: una nuova visione sulla manifattura

E’ uscita questa mia intervista di Michele D’Alena sulle pagine di We4Italy, l’iniziativa editoriale di Unioncamere sull’innovazione e volta a costruire un ecosistema di persone e imprenditori “fertile per il Paese”.

Il titolo è eccessivamente lusinghiero, “nuova visione sulla manifattura” è però un gran titolo… Di nuovo non c’è molto visto che siamo in tanti a condividere questa visione, ma dovremmo essere molti di più per sostenere con più forza messaggi come la necessità di “aprirsi” alla collaborazione e rinunciare a vecchi must del passato (tipo il mantra del “nanismo delle imprese” e tanti altri hashtag che tanto piacciono alla politica).

Il mondo è fatto di reti, il valore immateriale e di servizio diventa strategico anche nella manifattura, gli strumenti tecnologici sono alla portata di (quasi) tutti: se non cambiamo il significato di quello che facciamo non possiamo sopravvivere.