12 Flares 12 Flares ×

Se volete una fotografia interessante del panorama dell’innovazione, anche per quest’anno la potete fare al Festival delle Comunità del Cambiamento, a Bologna i prossimi 13-giugno.

Tra i numerosi temi affrontati non poteva mancare la manifattura; anch’io cercherò di portare lì le cose imparate e soprattutto qualche idea sul dove andare. Ecco di cosa parlerà il panel dedicato:

La fabbricazione digitale è diventata, attraverso i Fab Lab, un fenomeno molto conosciuto. Nel mondo dei c.d. makers si trovano buone idee ma anche tanta improvvisazione. Alcuni modelli di produzione diffusa, effettuata in laboratori dotati di stampanti 3d e CNC, si stanno diffondendo: possono essere d’ispirazione anche per le multinazionali? Il maggiore legame tra ideatori e consumatori è in grado di creare innovazione più utile e, al tempo stesso, meno bisognosa di risorse (“Jugaad innovation”). Dall’altro lato, è possibile aumentare l’integrazione degli impianti produttivi attraverso IoT e infrastrutture informatiche capaci di gestire il carico d’uso degli impianti stessi.
Questo tavolo è pensato per avvicinare la grande impresa e il mondo maker in un contesto capace di valorizzare gli aspetti sociali oltre a quelli economici; siamo persuasi che entrambi i mondi abbiano molto da imparare da una reciproca collaborazione avviata salvaguardando diverse sensibilità.

SALA B, 17:30

Questo il link al programma completo: http://www.progetto-rena.it/festival-2015/

Siateci!

12 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 10 Buffer 2 Email -- 12 Flares ×